Antica Modena | Stecco di tartare al Condimento Bianco Classico
16350
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-16350,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,qode_grid_1300,side_area_uncovered_from_content,vss_responsive_adv,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-12.0.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.2,vc_responsive

Stecco di tartare al Condimento Bianco Classico

Aceto Balsamico Antica Modena - Tartare e salsa olandese

Ingredienti per 4 persone

200 g Carne macinata per tartare
3 Tuorli
100 g Burro
20 ml Condimento Bianco Classico
20 g Scalogno tritato
90 g Pane carasau
10 g Riso soffiato
q.b. Olio d'oliva extravergine
q.b. Pepe in grani
q.b. Sale e pepe

Procedimento

Condite la carne macinata con un filo d’olio e poco sale e pepe, quindi compattatela per ottenere 4 rettangoli da 50 g ciascuno. Infilzate ogni rettangolo di carne in una paletta di legno da gelato per il senso della lunghezza, coprite con pellicola trasparente da cucina e lasciate riposare in frigorifero per 20 minuti.

Nel frattempo fate scaldare in un pentolino il condimento bianco classico con il pepe in grani e lo scalogno tritato, quindi filtrate con un colino.

Con una frusta iniziate a montare i tuorli a bagnomaria, unite il condimento bianco classico filtrato e continuate a montare fino a ottenere uno zabaione compatto.

Togliete dal fuoco, unite il burro a fiocchetti e continuate a montare. Quando la temperatura avrà raggiunto i 20°C nappate con lo zabaione gli stecchi di tartare e passateli nel pane carasau sbriciolato e nel riso soffiato. Servite la tartare come se fosse un cono gelato.

Aceto Balsamico Antica Modena - Condimento Bianco Classico